PSP: Guida a Pandora / Despertar Del Cementerio su Linux

27 febbraio 2008

 

Pandora

Con questo intervento inizio a far entrare il mio blog anche in ambito delle console di gioco.
Quale occasione migliore, quindi, per prendere in considerazione un lato trascuratissimo come la creazione di una memoria JigKick da Linux?
Chi segue già da tempo la scena dell’hacking della PSP ed è a conoscenza delle basi, saprà già cosa sia la memoria JigKick e a cosa serva. Vediamo di dare comunque una spiegazione veloce.
La memoria JigKick altro non è che una normale memoria (che deve essere per forza PRO Duo) a cui viene riservato un trattamento particolare alla sua partizione, essa infatti sarà trattata in modo da lasciare liberi i primi 489 settori per consentire in essi l’installazione di un piccolo firmware, che gestirà il boot della memoria, e che quando rileva una Batteria Pandora (trattata anche lei in un certo modo, affinchè abbia nella eeprom un seriale che la porta in “modalità servizio”) avvierà la PSP in modo tale da permetterci direttamente una libera scrittura di ciò che vogliamo nel sistema, questo ci permette sia di downgradare (installare una versione precedente di sistema, che la Sony non permette), sia di debrickare (rivitalizzare la PSP nel caso in cui questa per difetti software abbia smesso di funzionare), sia di installare un firmware modificato, rimuovendo ogni protezione.
Nell’articolo completo scriverò la guida per i Linuxiani.
Leggi il seguito di questo post »

Annunci

Linux: TV e partite di calcio in Streaming

9 febbraio 2008
Logo SopcastLogo TVAnts
Dopo la guida analoga per Windows, ritorno su questo argomento per venire incontro a chi possiede Linux e vorrebbe avere anch’egli il beneficio della TV via Internet nella propria distro.
Purtroppo qui non abbiamo ancora, al giorno d’oggi, una vasta gamma di scelte come per gli utenti Windows, e la vita ci è un po più difficile, ma se non ci scoraggiamo avremo dei risultati eccezionali. Vediamo insieme, in questo articolo, come vedere in streaming le partite di calcio o altri eventi, sportivi e non, da una distro Linux (ho personalmente testato su Ubuntu e Debian, ma dovrebbero funzionare tutte), e come configurare il sistema per farli funzionare al meglio.

Leggi il seguito di questo post »


[MAC OS X] Registrazione audio da applicazioni in semplici mosse

8 febbraio 2008
Audio Hijack Pro Logo
Oggi introdurrò nel blog qualcosa di utile per gli utenti Macintosh, incomincio da questo intervento nato a seguito di una richiesta di un amico. Quello che gli serviva era poter registrare da iTunes ad ottima qualità i podcast e la radio in streaming nei formati audio più diffusi. Era utile quindi un’applicazione in grado di permettere la registrazione da sorgenti di acquisizione varie, oltre al solo microfono.
Ho trovato un programma in grado di usare come sorgenti singole applicazioni (come, oltre ad iTunes, anche GarageBand, filmati in flash, video, ecc.), in più formati e con una buona qualità, oppure sorgenti audio come quel che si sente negli altoparlanti, o gli altoparlanti bluetooth, o semplicemente il microfono. Il programma purtroppo è shareware, tuttavia, per chi non volesse spendere, la demo scaricabile gratuitamente non ci offre molte limitazioni. Il programma si chiama Audio Hijack (clicca per entrare nel sito ufficiale) ed è prodotto dalla software house Rogue Amoeba, e nel resto dell’articolo lo metterò in esame per darvi un’idea di cosa è capace di fare.

Leggi il seguito di questo post »