iDoser: la “droga virtuale” di onde sonore. Esperienze ed opinioni personali.

2 luglio 2008

In questo periodo sta impazzando sul web il fenomeno delle “droghe virtuali”. Queste cosiddette sostanze stupefacenti cybernetiche funzionano attraverso l’utilizzo di un programma, iDoser, e di file .drg di lievi dimensioni, che durano in genere sui 45 minuti (chi più chi meno), e che sono avviabili solamente dal software citato prima.
Leggendo questo articolo di TgCom e quanto scritto su un sito distributore di iDoser (da cui potete anche scaricare il programma e centinaia di dosi gratuite), mi è venuta la forte voglia di provare a somministrare la droga su me stesso, per vedere se è davvero efficiente o una gran cavolata. Recensisco, di seguito, il mio personale resoconto. Leggi il seguito di questo post »

Annunci